Sunday, 20 October, 2019

Come scegliere i lampadari di casa


lampadari di casa

Le lampade sono disponibili in un’ampia gamma di dimensioni, stili, forme e colori diversi e possono quindi essere utilizzate con grande efficacia per accentuare il fascino estetico di qualsiasi spazio.

Tuttavia, sono anche elementi funzionali che danno la giusta luce per poter eseguire tutte le attività essenziali della vita quotidiana, come leggere, cucinare, scrivere e lavorare. I più grandi esperti di design dispensano spesso consigli per insegnare a chiunque a scegliere una lampada che soddisfi lo stile di arredamento di una stanza e le sue esigenze funzionali. Comunque z resta sempre fermo il fatto che ci vuole anche un po’ di soggettività nei propri gusti personali.

Tutta questione di posizione

Una delle prime cose su cui dovremo riporre il massimo dell’attenzione è dove mettere le lampade. Qualche esperto del settore ritiene che a seconda dei diversi luoghi in cui le lampade possono essere posizionate cambia la tipologia di lampada da acquistare. Ad esempio, gli angoli più comuni per le lampade da terra si trovano generalmente accanto a una sedia o un divano, nell’angolo di una stanza o in un luogo in cui possono evidenziare un elemento specifico.

Viceversa, se ci accingiamo a scegliere le lampade da tavolo, le aree più importanti concernono una consolle, un comodino o un tavolo laterale o terminale. Pertanto ovunque decidiamo di posizionare una lampada, è meglio valutare che la loro presenza non blocchi in alcun modo la vista, onde evitare che inibiscano così l’aspetto della stanza.

Le lampade devono fare pendant con l’arredamento

La scelta della lampada dovrebbe fare pendant con l’arredamento e i mobili presenti i  una stanza. Stando a quanto sostengono i più importanti interior designer, uno dei punti di riferimento più importanti per la scelta quindi sarà sicuramente basato sull’estetica.

La stanza in questione ha una composizione decorativa rustica, contemporanea, tradizionale o retrò? In base al design, la lampada scelta, che si tratti di una lampada da terra o da tavolo, dovrà integrare lo stile particolare della stanza.

Quando lo spazio è un problema

Le lampade da comodino a parete offrono un’ottima soluzione per ambienti in cui lo spazio non è tanto. Scegliere dunque questa tipologia di lampade, è un’ottima soluzione salvaspazio.

Esse sono inoltre regolabili, il che consente di modificare la direzione della luce in base alle proprie preferenze e esigenze funzionali. Queste lampade possono anche essere molto utili se utilizzate come illuminazione da scrivania.